Stendhal a Milano

Un documentario racconta la storia di Arrigo Beyle, meglio conosciuto come Stendhal. Lo scrittore francese che più di ogni altro amò l'Italia e Milano, dove abitò per molti anni e provò "piaceri più grandi e i più grandi dolori". Un amore che la città ha ricambiato istituendo il Centro Stendhaliano in una delle sue principali biblioteche, la Sormani.

L'Internazionale di Milano

9 marzo 1908. Qualche italiano e molti svizzeri fondano il Football Club Internazionale, in piazza Duomo 22. Un documentario ripercorre il fascino di una città ricca e aperta di inizio secolo, che attrae molti stranieri, il buio di due conflitti mondiali e la cocciuta rinascita, sia nel calcio che nella vita economica: in mezzo gli anni cupi del fascismo. Poi, la Milano degli anni sessanta, la città dell’avanguardia italiana, e l’Inter che vince tutto sotto la guida di Angelo Moratti, che ha la fantasia coraggiosa di scegliere Helenio Herrera come allenatore. Verranno altri anni bui, il terrorismo, negli anni '70, Tangentopoli e l’attacco rapace della mafia. Reagisce Milano, reagisce la sua squadra: negli anni Novanta un nuovo Moratti, Massimo, è alla guida del Club, fino a portarlo al traguardo del Triplete. Nel futuro, una nuova era, cinese, dell’Internazionale di Milano e della Milano Internazionale, sotto il segno del gruppo Suning.

Casa Verdi - Tra musica e carteggi

Era il 1901: Giuseppe Verdi moriva, lasciando in regalo alla città di Milano Casa Verdi. Una struttura che, dalla sua inaugurazione, ha ospitato più di 1000 anziani musicisti, cantanti, ballerini. E che, da poco, è anche custode di uno dei reperti più importanti per capire la vita e il pensiero del compositore: il carteggio Verdi – Arrivabene.

La scuola per sarti di Fernando Burgo

Quella di Fernando Burgo è una storia di successo. Un signore elegante che alla fine degli anni 50, come tanti altri figli della guerra, salì su un treno diretto al nord con una valigia di cartone piena di speranze. Oggi è il titolare e il direttore della più importante scuola italiana di taglio e cucito, che fornisce sarti e stilisti alle maggiori griffe: l'Istituto di Moda Burgo.

La Libreria delle donne

Non si tratta solo di libri: nata a Milano nel 1975, la Libreria delle Donne è stata, per 40 anni, laboratorio di iniziative culturali, luogo di incontro, scambio di idee e soprattutto punto di riferimento, a livello europeo, del "femminismo della differenza".

Video del giorno

Racconti